Articoli

17 Luglio 2024

Otto camere di tortura in 21 mesi: geografia di una prigionia

‘… Ci dicevano di continuo: ‘Faremo uno scambio di prigionieri, vi stiamo portando lì…’. Mi hanno trasferito otto volte, facendomi credere che si trattava di uno scambio. E invece era solo ‘un passaggio di mano’… Non appena ci scaricavano dal cellulare cominciavano a picchiarci’.
16 Luglio 2024

I russi hanno portato via da Enerhodar due fratelli che lavoravano alla Centrale nucleare di Zaporižžja

Ljudmila Vasil’evna attende il ritorno di due suoi fratelli dalle prigioni russe: infatti nel settembre del 2022, a Enerhodar, i russi hanno catturato i gemelli Serhiy e Oleksandr Korž.
15 Luglio 2024

‘Ho detto al posto di blocco russo che andavo all’Azovstal’’

Il volontario ucraino Mychajlo Puryšev di Mariupol' dopo aver messo in salvo la sua famiglia è tornato nella città occupata per portare aiuti umanitari.
14 Luglio 2024

La strada dell’Ucraina verso Bruxelles passa per Roma

Si riprende il dibattito sui pro e i contro della ratifica dello Statuto di Roma.
13 Luglio 2024

Le lesioni personali come crimine di guerra contro gli ucraini

Formalmente non sono torture, ma le conseguenze possono essere persino peggiori.
12 Luglio 2024

Uccisioni ingiustificate ed esecuzioni mirate

Schemi e modalità degli omicidi deliberati compiuti nella regione di Kyïv.
08 Luglio 2024

Discorso di apertura della quarta conferenza in memoria di Arsenij Roginskyj

È necessario creare un Tribunale internazionale dotato di uno statuto speciale per la qualificazione giuridica dei crimini del regime comunista dell’URSS e della Russia postcomunista.
07 Luglio 2024

‘In ogni cortile ci sono tombe di civili uccisi’, Jurij Ljapkalo, Mariupol’

Jurij Ljapkalo e il figlio Glib di tre anni hanno tentato di sopravvivere per quasi due mesi ai continui bombardamenti senza cibo regolare, acqua, riscaldamento e comunicazioni.
26 Giugno 2024

L’inerzia come strada verso l’impunità

In 10 anni nessun tribunale ha mai esaminato la seguente questione: i crimini commessi contro i partecipanti alla rivoluzione della Dignità erano crimini contro l’umanità?
25 Giugno 2024

‘Un razzo ha ucciso mio padre. Sono immagini che non mi usciranno più dalla memoria né dal cuore’

Iryna e Natalija Ostapovs’ki, madre e figlia, abitano nel paese di Červona Hirka. Sotto i loro occhi un razzo ha distrutto la casa, le bestie e la persona che avevano più cara: il marito dell’una e padre dell’altra.
24 Giugno 2024

Pensava che il posto di una persona perbene oggi in Russia possa essere soltanto la prigione

Ricordi su Oleg Orlov
21 Giugno 2024

Civili in prigione: ad Oskil gli occupanti hanno portato via un disabile a causa di una muta subacquea

“Salve, miei cari! ... Vi abbraccio tutti con forza, vi amo tutti, sono vivo e vegeto, presto sarò lì” … Tatiana ha ricevuto questa breve lettera dal marito nel mese di maggio dell’anno scorso. Non lo vede dal 19 luglio 2022.
17 Giugno 2024

I nostri sono a casa: 207 ucraini sono tornati dalla prigionia

Il 31 gennaio più di duecento soldati e civili sono riusciti a ritornare dalla cattività russa.
02 Giugno 2024

Il volontario canadese a Charkiv: ‘Resteremo in Ucraina fino alla fine’

L’organizzazione del canadese Paul Hughes ha compiuto oltre trecento missioni in Ucraina: durante una di queste, è stato interrogato per sette ore dai russi.
28 Maggio 2024

Finché non chiameremo il male col suo nome, non vedo come sarà possibile riconciliarsi

La fossa comune presso la Chiesa di Sant'Andrea Protocleto a Buča è l’ultimo rifugio degli ucraini morti a causa dell’aggressione russa. Come si può superare la discordia e l’odio, ed è possibile superarli?
22 Maggio 2024

Il primo procedimento penale negli USA sui crimini di guerra commessi in Ucraina

Le specificità del caso dei crimini di guerra commessi nella regione di Kherson contro un americano.
14 Maggio 2024

I carnefici dalla fabbrica di aggregati di Vovchans’k: sono stati resi noti nuovi sospetti

Hanno rapito una civile, le hanno sparato a un orecchio e l’hanno picchiata fino a farle perdere i sensi: un russo e un abitante di Luhansk sono sospettati di aver violato le leggi e gli usi di guerra.
09 Maggio 2024

‘Voleva dare fuoco al Cremlino’

Anatolyi Levčenko, noto regista teatrale di Mariupol’, il 20 maggio 2022 è stato arrestato dagli aggressori russi per le sue idee filoucraine, con l’accusa di incitamento all’odio, istigazione all’estremismo e al terrorismo e persino di voler dare fuoco al Cremlino per un suo post su Facebook che raffigurava la carta di gomma da masticare “Love is…”.
05 Maggio 2024

‘Se non investiamo nell’arte, rischiamo di perdere di nuovo’, dice il pittore Matvij Vajsberh

I quadri di Matvij Vajsberh sono stati scelti per illustrare il nostro nuovo libro su Mariupol’. Vajsberh ci racconta che la guerra è stato il suo periodo più produttivo, critica lo spazio urbano e ritiene che bisognerebbe fare di più per promuovere l’arte contemporanea ucraina nel mondo.
04 Maggio 2024

I villaggi di Dibrivne e Kurul’ka distrutti visti dall’alto

Nella regione di Khar’kiv a soli 10 minuti l’uno dall’altro si trovano due villaggi: Dibrivne e Kurul’ka. Uno è stato occupato dai russi e abbondantemente minato, l’altro è stato distrutto.
01 Maggio 2024

Cosa fa e a chi è utile un cappellano militare?

E che c’entrano i čebureki, i fagottini di pasta ripieni di carne? Il tenente colonnello dell’Esercito ucraino Oleg Sydorenko ricorda un episodio della sua esperienza di guerra.
29 Aprile 2024

Sulla terra e in mare: il posizionamento di mine in Ucraina

Abbiamo registrato 156 morti e 279 feriti fra i civili a causa delle mine.
26 Aprile 2024

Pytomnyk distrutto visto dall’alto

Nel villaggio di Pytomnyk della regione di Khar’kiv a causa dei bombardamenti nemici incessanti non è sopravvissuta nemmeno un’abitazione.
25 Aprile 2024

La storia di ripete?

Si dovrebbero fare dei confronti tra i procedimenti attuali sui crimini di guerra e il processo di Khar’kiv del 1943?