Documentazione dei crimini di guerra in Ucraina

Il progetto in breve

1.  Il progetto in breve

T4P è una iniziativa globale, creata da organizzazioni non governative ucraine in reazione all’invasione della Federazione Russa in Ucraina, che dai primi giorni è ulteriormente funestata da un gran numero di crimini di guerra commessi dai russi. La missione di T4P è raccogliere dati su questi crimini per i processi giudiziari futuri.


2.  Come si definisce “il crimine di guerra”?

Ci basiamo sulle disposizioni dello Statuto di Roma della Corte Penale Internazionale, secondo il quale sono da considerarsi crimini di guerra: attacchi contro i civili, distruzione di edifici civili, cattura di ostaggi, utilizzo di civili come scudi umani, trasferimenti forzati, torture, rapimenti di persone ed altri crimini perpetrati nel contesto della guerra.


3.  Di cosa si occupa T4P?

Raccogliamo i dati sui crimini realmente commessi in un’apposita banca dati, prepariamo le pratiche per le cause giudiziarie e le inviamo alla Corte penale internazionale dell’Aia e ad altre istituzioni. Inoltre, scriviamo articoli analitici, pubblichiamo storie personali di guerra, che rispecchiano le esperienze di persone reali, e aiutiamo le vittime.


4.  Dove raccoglie le informazioni T4P?

La maggior parte dei dati è raccolta da fonti aperte. Inoltre, facciamo interviste ai testimoni e alle vittime dei crimini e i nostri nuclei mobili situano gli eventi localmente, laddove è possibile.

Statistiche aggiornate

I dati sui crimini di guerra sono aggiornati attraverso mappe, grafici e tabelle

Aggiornamento ogni 24 ore.
La nostra banca dati è una delle più grandi raccolte di dati sulla guerra in Ucraina, che registra gli eventi di probabili crimini di guerra che abbiamo potuto accertare. Non pretendiamo che i dati raccolti siano completi o definitivi, visto che il numero effettivo di alcuni tipi di reati è quasi certamente molto più alto di quello che può essere registrato.

Articoli