Articoli

04 Maggio 2024

I villaggi di Dibrivne e Kurul’ka distrutti visti dall’alto

Nella regione di Khar’kiv a soli 10 minuti l’uno dall’altro si trovano due villaggi: Dibrivne e Kurul’ka. Uno è stato occupato dai russi e abbondantemente minato, l’altro è stato distrutto.
26 Aprile 2024

Pytomnyk distrutto visto dall’alto

Nel villaggio di Pytomnyk della regione di Khar’kiv a causa dei bombardamenti nemici incessanti non è sopravvissuta nemmeno un’abitazione.
24 Aprile 2024

Lisne distrutto dall’alto

Durante la guerra il villaggio di Lisne è diventato uno dei punti più caldi nella regione di Khar’kiv: le Forze Armate dell’Ucraina (FAU) hanno bloccato i soldati russi a soli quattro chilometri da qui. Nel corso dei sei mesi successivi il villaggio è stato circondato dagli invasori.
08 Aprile 2024

Il villaggio di Shapovalivka distrutto visto dall’alto

La comunità di confine di Derhachi è stata una delle prime ad essere attaccata dai russi. Circa la metà della comunità è stata occupata. E così il villaggio di Shapovalivka si è trovato nella zona grigia.
19 Marzo 2024

Velyki Prokhody dall’alto dopo la liberazione

In un villaggio di confine nella regione di Khar’kiv i russi hanno lasciato dietro di sé 175 chili di tritolo, 68 mine anti-tank, un'incredibile quantità di esplosivi.
18 Marzo 2024

Pervomajs’ke distrutto dall’alto

Dall’inizio della guerra russo-ucraina, Pervomajs’ke è stato costantemente bombardato. Per più di un anno il villaggio è rimasto senza la luce: gli invasori hanno danneggiato gravemente le reti elettriche.
15 Gennaio 2024

Mala Danylivka distrutto dal drone

Mala Danylivka si trova a 20 chilometri dal confine con la Russia. Negli anni 1941-1943, il villaggio si trovava sotto l’occupazione tedesca. Nel febbraio del 2022 per poco non si è trovato sotto l’occupazione degli invasori russi.
03 Gennaio 2024

Derhachi distrutta dall’alto

Derhachi è una città, che non è stata occupata, ma dai primi giorni di guerra ha subito bombardamenti continui durante i combattimenti per Khar’kiv.
02 Gennaio 2024

Borshchova distrutto dall’alto

A 15 chilometri a nord di Khar’kiv, si arriva al villaggio di Borshchova. Qui la guerra è arrivata nelle prime ore dell’invasione su vasta scala.
29 Dicembre 2023

Lypci distrutto dall’alto

Lypci è un villaggio nella regione di Khar’kiv, situato a cinque chilometri dal confine con la FR. Da qui a Khar’kiv sono 34 chilometri.
27 Dicembre 2023

Cherkas’ki Tyshky distrutto dall’alto

A metà del XVII secolo sulla riva del fiume Khar’kiv apparve il villaggio di Tyshky. Successivamente è stato diviso in due parti — Cherkas’ki Tyshky e Rus’ki Tyshky.
30 Ottobre 2023

Oskil distrutto dall’alto

Oskil, un villaggio alla periferia di Izjum nella regione di Khar’kiv, è uno dei più antichi nella regione. Esisteva già all’inizio del XVII secolo con il nome di Careborysiv.
12 Agosto 2023

Zyrkuny distrutta dall’alto

Zyrkuny è un villaggio vicino a Khar’kiv, che i russi hanno occupato i primi giorni di guerra. Zyrkuny è stata l’avamposto per i bombardamenti di Khar’kiv.
21 Luglio 2023

All’inizio dell’invasione i russi distruggevano due scuole di Khar’kiv al giorno

Il Gruppo per la tutela dei diritti umani di Khar’kiv ha documentato numerosi attacchi agli istituti di istruzione della regione di Khar’kiv. La loro distruzione può riflettersi in modo determinante sullo sviluppo della regione.
04 Luglio 2023

Rus’ky Tyshky: conseguenze dell’occupazione aerea

I documentaristi del Gruppo per la tutela dei diritti umani di Khar’kiv fotografano la distrutta regione di Khar’kiv con fotocamere da terra e droni. In questa raccolta ci sono le fotografie di Rus’ky Tyshky dopo la liberazione.
12 Giugno 2023

Izjum distrutta dall’alto

I documentaristi del Gruppo per la tutela dei diritti umani di Khar’kiv da quasi un anno fotografano la distrutta regione di Khar’kiv con macchine fotografiche da terra e droni. In questa rassegna, ci sono le foto di Izjum dopo la liberazione.
10 Maggio 2023

Saltivka distrutta

Case nere, finestre rotte, strade deserte. E l’impressione, che il tempo si sia fermato in un momento. E no, non è Pryp"jat'. È Saltivka, un grande distretto residenziale a Khar’kiv, nell’estate del 2022.